• Home
  • News
  • Conclusione del Giubileo Straordinario della Misericordia

Conclusione del Giubileo Straordinario della Misericordia

Domenica 20 novembre l’Anno Santo della Misericordia volgerà al termine. Secondo il calendario previsto, infatti, il 20 novembre Papa Francesco chiuderà a Roma l’ultima Porta Santa, quella di San Pietro.
Nell’Anno Santo siamo stati invitati a contemplare Gesù misericordiae vultus. Vogliamo insieme ringraziare per il dono del Giubileo, sapendo che però la sorgente della misericordia non si inaridisce. Si chiude la Porta Santa, ma non si chiude la Porta del Cuore di Dio! E non si chiuda neanche la porta del nostro cuore!

Per tale occasione la rivista “San Francesco Patrono d’Italia” ha voluto proporre sette grandi firme che hanno commentato per noi le opere di misericordia spirituale: Enzo Bianchi, Julián Carrón, Salvatore Martinez, Sonia Mondin, Tibor Kauser, Andrea Riccardi, Maria Voce.

Clicca qui per la prima opera: Consigliare i dubbiosi, di Sonia Mondin, Presidente Nazionale M.A.S.C.I..

Clicca qui per la seconda opera: Insegnare agli ignoranti, di Andrea Riccardi, Fondatore Comunità Sant’Egidio.

Clicca qui per la terza opera: Ammonire i peccatori, di Julián Carrón, Presidente CL

Clicca qui per la quarta opera: Consolare gli afflitti, di Salvatore Martinez, Presidente Nazionale RnS

Clicca qui per la quinta opera: Perdonare le offese, di Maria Voce, Presidente Movimento dei Focolari

Clicca qui per la sesta opera: Sopportare le persone moleste, di Tibor kauser, Ministro Generale OFS

Clicca qui per la settima opera: Pregare per i vivi e per i morti, di Enzo Bianchi, Priore della Comunità Monastica di Bose

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.