• Home
  • News
  • «Fratelli e Conflitti?». Giornata di dialogo ebraico-cristiano

«Fratelli e Conflitti?». Giornata di dialogo ebraico-cristiano

Domenica 13 maggio si celebra ad Assisi la V Giornata di dialogo ebraico-cristiano, che quest’anno ha per tema «Fratelli e Conflitti?».
La manifestazione, giunta alla sua quinta edizione, è organizzata dal Centro Francescano Internazionale per il Dialogo di Assisi (CEFID) e dall’ Associazione Amicizia Ebraico Cristiana di Livorno, con la partecipazione dell’Associazione Amicizia Ebraico-Cristiano di Firenze e le Comunità ebraiche di Livorno e Firenze. L’iniziativa si propone come un’occasione di incontro tra la spiritualità ebraica e francescana.
La giornata si articola in due parti: la mattina è dedicata allo studio e all’approfondimento con gli interventi di: p. Silvestro Bejan ofmconv, Direttore del Centro Francescano Internazionale per il Dialogo; dott. Guido Guastalla, Comunità ebraica di Livorno; dott. Luigi Bongioanni, Comunità ebraica di Firenze; Rav David Elia Sciunnach, Rabbino Capo di Firenze; p. Emanuele Rimoli ofmconv, Docente di Antropologia cristiana presso la Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura” a Roma; dott. Gabriele Caldari, esperto di comunicazione e marketing turistico.
La seconda parte si svolge, invece, di pomeriggio ed è dedicata alla riflessione sul dialogo tra culture e religioni. Ad essa intervengono: fra Mauro Gambetti ofmconv, Custode del Sacro Convento; ing. Stefania Proietti, Sindaco di Assisi; alcuni studenti del Liceo di Scienze umane dell’ISIS Galileo Galilei di Firenze e del Corso di Laurea in Pedagogia della Gestione dei conflitti del Dipartimento di Scienze della Formazione e psicologia dell’Università di Firenze e Centro per l’UNESCO di Firenze.Per conoscere il programma clicca qui

Per informazioni: Centro Francescano Internazionale per il Dialogo (CEFID) – Piazzetta Spagnoli, 1 – 06081 Assisi (PG) – tel.: 075815193 │ e-mail: cefid.assisi@gmail.com

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.