Area Notizie

Sarà ancora possibile visitare il presepe e le proiezioni multimediali ad Assisi fino a domenica 10 gennaio.

Il presepe a grandezza naturale attraversa le piazze e le strade di tutta la città ed è stato arricchito, pochi giorni fa, con i Re Magi, i loro cammelli e un servitore. Le video proiezioni multimediali sulle facciate della Basilica Superiore di San Francesco, della Torre Civica e della Cattedrale di San Rufino ripropongono gli affreschi di Giotto, video mapping e giochi di luci, trasformando la città in un'esperienza unica di bellezza e fede che si anima di luci e colori tutti i giorni dalle 17 alle 22.

«Il “Natale di Francesco” ha permesso l'incontro di tradizione e modernità nella spiritualità francescana che si respira quotidianamente ad Assisi» ha dichiarato il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.

Anche chi non può venire ad Assisi può godere di questa esperienza unica grazie alla web app nataledifrancesco.it, che permette di ammirare le video proiezioni della Natività di Gesù e dell'Annunciazione di Maria, affreschi di Giotto e bottega presenti nella Basilica Inferiore di San Francesco, e l’esclusivo video mapping dell’interno del Complesso Monumentale, realizzato dallo studio dell'architetto Marco Capasso.

Le iniziative del Sacro Convento di Assisi, con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Umbria e Città di Assisi, sono sostenute da Enel, Sviluppumbria, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello, Manini Prefabbricati spa, Polycart spa e Sir Safety System spa. Il progetto è realizzato in collaborazione con Mario Cucinella Architects.